Tempo di andare in vacanza. Ma al mare o in montagna dobbiamo continuare a prenderci cura della salute dei nostri occhi. Il caldo, il sole, i raggi Uv, il cloro, la sabbia e il vento possono mettere a dura prova la nostra vista, che anche in questo periodo di ferie va protetta. È importante, quindi, portare con noi in valigia una serie di accessori e accorgimenti. A darci qualche consiglio utile è il medico oculista dott. Cristiano De Gaetano.

Come possiamo proteggere i nostri occhi in questa stagione?

«In generale gli occhiali da sole di qualità sono un accessorio fondamentale in ogni periodo dell’anno, si possono usare senza distinzione di età, dai giovanissimi fino agli anziani. Sia al mare che in montagna gli occhiali ci proteggono dai raggi solari ultravioletti (UV), dannosi per la retina, oltre ad evitare irritazioni da vento o corpi estranei. Inoltre per i portatori di lenti a contatto sono molto utili in questo periodo le lacrime artificiali, che ci permettono di lubrificare meglio l’occhio ed evitare così rossore, irritazione e sensazione di corpo estraneo».

Chi porta le lenti a contatto deve avere maggiori accortezze?

«Assolutamente sì. Bisogna avere sicuramente più attenzione, perchè le lenti a contatto possono essere veicolo di infezioni anche molto serie. Oppure si possono causare delle piccole lesioni. In questi casi il consiglio è, per chi porta le lenti a contatto, di utilizzare al mare o in piscina gli appositi accessori come occhialetti e maschera, soprattutto per chi nuota molto o passa diverso tempo in acqua. In questo modo si evitano arrossamenti e irritazioni. E poi è sempre bene pulire accuratamente le lenti a contatto con l’apposita soluzione e usare lacrime artificiali».

Proteggere gli occhi al mare e in piscina

Se abbiamo bisogno di ricorrere a una consulenza, a chi possiamo rivolgerci in vacanza?

«Il mio consiglio è sempre quello di contattare un oculista, un medico specializzato anche nei casi più banali, per non incorrere in futuro a problematiche più serie. Lo sguardo anche rapido di uno specialista riesce a volte ad evitare situazioni spiacevoli, riscontrando piccole lesioni che con il tempo possono degenerare».

Possiamo aiutare la nostra vista con l’alimentazione?

«Una buona alimentazione aiuta sempre e anche nel caso degli occhi. È fondamentale idratarsi molto, specie in questo periodo dell’anno. Bere molto, mangiare molta frutta e verdura, oppure prendere degli integratori è importante. Ricordiamoci che il caldo e l’eccessiva sudorazione possono portare a patologie anche gravi. Ad esempio se vediamo le cosiddette “mosche volanti” potremmo soffrire di una scarsa idratazione del vitreo, che nei casi più seri potrebbe portare a un distacco della retina. Sempre utile in questi casi un esame del fondo oculare da uno specialista».

Gli ultimi consigli prima di chiudere le valigie e partire?

«È preferibile evitare lunghe esposizioni al sole e ai raggi Uv. Ricordiamoci di portare in vacanza occhiali da sole di qualità e prodotti specifici come le lacrime artificiali».

Scopri le collezioni di occhiali da sole che trovi da Ottica Vasari per uomo, donna e bambino.