Il marchio Blumarine (nato nel 1977) fa parte insieme a Blugirl (1995) e Anna Molinari (1995) della casa di moda italiana Blufin Spa, fondata a Carpi dai coniugi Anna Molinari e Gianpaolo Tarabini.

La storia di Blumarine

Era il 1977 quando in provincia di Modena la coppia Molinari-Tarabini dà vita a questo marchio di lusso per il prêt-à-porter femminile. Il nome “Blumarine” nasce dall’unione del colore preferito dai coniugi e dal loro amore per il mare. Otto anni dopo la prima sfilata di Milano, nel 1980, la coppia fonda il gruppo Blufin e poi aprono la prima boutique a Milano in via della Spiga.

Blumarine, occhiali da vista

Il marchio cresce e si allarga, tanto che nel ’95 viene prodotta la nuova linea “Anna Molinari” disegnata dalla figlia Rossella Tarabini e vede la luce anche un brand giovanile “Blugirl”. Nel 2006, dopo la morte di Gianpaolo Tarabini, è il figlio Gianguido a prendere le redini dell’azienda familiare. Nel 2018

Nel novembre 2019 la Blufin viene interamente acquisita dal fondatore e presidente di Liu Jo, Marco Marchi, ed entra a far parte della holding Eccellenze italiane, ma Anna Molinari resterà nel ruolo di ambasciatrice dei suoi marchi.

Lo stile Blumarine

La grande attenzione per prodotti di alta qualità ha sempre contraddistinto il gruppo Blufil fin dalla sua nascita. Abbigliamento, accessori, arredamento e cosmetica sono i settori in cui il marchio si è esteso negli anni, conquistando pubblico e consensi, aprendo negozi monomarca in tutto il mondo e fornendo punti vendita selezionati.

Blumarine si è sempre dedicato alla donna ironica e glamour, sensuale e romantica, traendo spunto proprio da una donna di classe come Anna Molinari, soprannominata “regina delle rose” per il suo amore verso questi incredibili fiori. È una donna dalla personalità vitale, ricca di charme e creatività.

Leggi anche: Coronavirus e occhi: accortezze per lenti a contatto e occhiali

Le collezioni

Tra le produzione di Blumarine ci sono gli occhiali da vista e da sole, e una speciale linea firmata da Giulia De Lellis. Gli ultimi modelli proposti per le montature da sole esprimono al massimo l’anima elegante e leggera del brand grazie ai glitter, ai fiori e ai dettagli animalier. Un connubio di metalli e acetati, forme cat-eye e geometriche e una nuova mascherina sporty-chic. Spicca il modello che si ispira alla rosa, fiore simbolo del brand.

Blumarine Giulia De Lellis a farfalla Sbm749Quella disegnata dalla giovane influencer e prodotti dal gruppo De Rigo Vision, appassionata di moda e design, è una capsule collection “Blumarine Euewear by GDL” con due modelli di occhiali (declinati in sette varianti) che esprimono una personalità forte.

Scopri gli occhiali Blumarine nello store di Ottica Vasari