Gli occhiali da vista sono un accessorio quotidiano a cui teniamo molto, li trattiamo con cura per preservarli nel tempo. Può capitare, però, un piccolo incidente per cui le lenti possono graffiarsi e non essere perfette come quando le abbiamo acquistate. Ovviamente più una lente è buona e di qualità e meno possibilità ci sono che si rovini. Esistono anche delle soluzioni che possiamo mettere in atto per prolungare la vita delle lenti e togliere i graffi dagli occhiali.

Come evitare i graffi sugli occhiali

Per evitare che le lenti da vista, usate quotidianamente, subiscano graffi o danni è bene conservarle con cura. In questo modo riusciremo a prolungare la vita degli occhiali. Prima di tutto non mettere mai gli occhiali nella borsa, nel cruscotto dell’automobile o nelle tasche senza l’apposita custodia. Quando poggiamo gli occhiali su tavoli, mensole o altro mai adagiarli dalla parte della lente. I graffi sugli occhiali non sono solo un problema estetico, ma anche visivo, perché possono compromettere una visione chiara.

Soluzioni fai da te per togliere i graffi dagli occhiali

Se nonostante tutte queste accortezze le lenti si sono danneggiate, ecco alcuni consigli per togliere i graffi. Prima di tutto pulire le lenti con un panno in microfibra e un prodotto apposito, oppure con acqua e sapone. Per pulire nel modo giusto si devono fare dei piccoli movimenti circolari, spargere il prodotto o il sapone su tutta l’area delle lenti, evitando il contatto con la montatura. Una volta effettuata questa operazione sarà più facile vedere i graffi e agire di conseguenza. Alcuni prodotti casalinghi possono essere abrasivi e fare danni maggiori. In ogni caso qualsiasi prodotto va applicato solo sulle lenti, mai sulla montatura. Ecco alcuni prodotti che si possono utilizzare per pulire le lenti in casa:

Bicarbonato

Tra i primi prodotti che possiamo utilizzare per ridurre i graffi sulle lenti degli occhiali c’è il bicarbonato di sodio. Si tratta di un prodotto ecologico e rimuove lo sporco tanto da lasciare la lente splendete. Per passarlo sugli occhiali bisogna creare una sorta di crema con acqua e bicarbonato, va passata sugli occhiali con movimenti circolari. Poi è necessario risciacquare con cura e lucidare con un panno morbido in microfibra.

Dentifricio

Il dentifricio ha un’azione brillante ed è perfetto per andare ad agire su graffi di piccola entità e su alcune macchie delle lenti. Il dentifricio va adagiato su entrambi i lati delle lenti, distribuito per bene con movimenti leggeri. Va rimosso utilizzando abbondante acqua fredda e poi le lenti devono essere asciugate con cura.

Lievito

Il lievito ha lo stesso effetto del bicarbonato, ed è un altro prodotto che possiamo trovare in casa con facilità. Anche con il lievito è possibile creare una sorta di pasta ideale da passare sulle lenti per togliere i graffi dagli occhiali. Dopo aver passato il composto, sciacquare con acqua e lucidare con un panno.

Cera e vaselina

Come riempitivo dei graffi è possibile utilizzare della cera per automobili o della vaselina. Con questi due prodotti è possibile provare ad ottenere il risultato migliore. Il consiglio è sempre quello di agire con molta cautela: la cera va stesa fino a riempire la lente con movimenti circolari, insistendo soprattutto sui graffi. Il prodotto va rimosso con un panno e poi se è necessario lucidare le lenti.

Senape

Un altro ingrediente che si può avere in casa è la senape in polvere da utilizzare con l’aceto. Tra i tanti trucchi forse è quello meno noto e usato, ma come il dentifricio, va ad agire sulle lenti e le rende brillanti. Anche in questo caso bisogna preparare una pasta densa con senape e aceto bianco e poi applicarla sugli occhiali con movimenti circolari. Risciacquare e rimuovere il prodotto e poi lucidare con un panno di cotone.

Detergenti per pavimenti in legno

Un altro prodotto che è possibile usare per la pulizia delle lenti è un detergente per pavimenti in legno o un lucidante per mobili. Gli occhiali vanno prima puliti con un panno umido, poi si possono provare a riempire o a ridurre i graffi con questo detergente. È importante usarne quantità minime, pulire le lenti molto delicatamente e con cura.

Detergenti per cd e dvd

Il detergente che mettiamo per togliere i graffi da cd e dvd è lo stesso che possiamo usare per ottenere un risultato identico con le lenti degli occhiali. Anche in questo caso strofiniamo la superficie con il detergente e poi passiamo alla lucidatura.

Cenere

Forse in pochi lo avrebbero detto, ma la cenere delle sigarette pare sia ottima per pulire le lenti degli occhiali. Va sempre strofinata utilizzando un panno umido in tessuto, ricordate mai fibre come lana o panni come la carata da cucina.

Cosa fare in presenza di lenti trattate

Le lenti trattate con antiriflesso o antimbrattante possono rovinarsi con la pulizia di alcuni prodotti fai da te in casa. Quindi prima di procedere alla pulizia o alla rimozione di graffi di lenti così particolari, bisogna sapere che il trattamento con prodotti casalinghi possono intaccare i trattamenti e non renderli più efficaci.

Consigli finali

Sia per gli occhiali da vista che per quelli da sole è bene considerare che se il danno o il graffio sono di una certa entità non è il caso di optare per soluzioni casalinghe. Meglio verificare dal proprio ottico se c’è un modo per porre rimedio o se invece è consigliabile cambiare la lente.

Scopri il mondo di Ottica Vasari