Con un unico paio di occhiali con lenti progressive oggi è facile rispondere ad esigenze diverse di visione. Ad esempio, se si ha bisogno di un occhiale per lettura, oppure per correggere la miopia, o ancora per l’astigmatismo. Gli occhiali progressivi vengono chiamati anche occhiali multifocali, proprio perché sono dotati di una lente unica che ha però tre aree di visione con gradazioni differenti.

Questo significa che guardando verso la parte più alta della lente progressiva si ha una visione nitida da lontano, mentre abbassando lo sguardo si ha una visione molto chiara degli oggetti vicini. Gli occhiali multifocali correggono anche miopia, ipermetropia e astigmatismo e presbiopia, sono quindi ideali sia per la lettura che per lavorare a una distanza intermedia. Grazie alla loro tecnologia avanzata, le lenti progressive sono perfette per le diverse necessità che si presentano nell’arco di una giornata senza dover cambiare continuamente occhiali.

 

 

 

Cosa sono gli occhiali multifocali

Si tratta di una tipologia di occhiali, come abbiamo già detto, in grado di correggere più difetti della vista, consentendo una visione perfetta e fluida da ogni distanza. La lente progressiva non va confusa con la lente bifocale, che serve a correggere la presbiopia e che fino a qualche anno fa era molto utilizzata. Agli occhiali bifocali manca però una zona di visione intermedia, e tra la “finestrella bifocale” e il resto della lente per la visione classica si crea un salto piuttosto fastidioso per molte persone. La lente progressiva oggi utilizza una tecnologia avanzata che migliora la visione senza creare disagi.

Vantaggi e svantaggi delle lenti progressive

Nell’aspetto estetico le lenti progressive non presentano grandi differenze dagli occhiali monofocali (a differenza di quelle bifocali che invece evidenziano la finestrella). Il vantaggio è che garantiscono un elevato comfort visivo e permettono la visione a più distanze con lo stesso paio di occhiali.

Tra gli svantaggi, invece, delle lenti progressive c’è la necessità di adattarsi a questi occhiali possono servire alcuni giorni o settimane. Inoltre, alcune persone possono manifestare vertigini e fastidi alla testa. Bisognerà imparare ad accompagnare lo sguardo con i movimenti della testa per utilizzare al meglio le diverse aree di visione. Le lenti progressive hanno un costo maggiore delle monofocali, ma fanno risparmiare su un secondo paio di occhiali.

Il funzionamento delle lenti progressive

La lente progressiva si suddivide in diverse aree: da lontano, da distanza intermedia, da vicino e area periferica. Vediamole in dettaglio.

lenti progressive

Visione da lontano

La parte superiore della lente consente la visione da lontano, quindi da una distanza elevata. È ideale quindi per guidare, guardare una partita, un concerto, uno spettacolo teatrale o anche la tv.

Visione da distanza intermedia

La parte centrale della lente progressiva è quella più equilibrata, permette una visione nitida degli oggetti a una distanza intermedia, e facilita il passaggio da una visione lontana a una molto vicina.

Visione da vicino

La parte più bassa della lente consente la visione a distanze minori. Quest’area permette quindi di leggere, scrivere, utilizzare dispositivi elettronici come smartphone e tablet, di cucire e cucinare.

Area periferica

L’area periferica si trova nell’estremità destra e sinistra della lente, non si riferisce a un tipo specifico di visione. Nelle lenti di ultima generazione, infatti, non viene quasi percepita da chi indossa un occhiale progressivo.

Qualche consiglio sugli occhiali progressivi

Gli occhiali progressivi o multifocali richiedono un po’ di tempo per un adattamento completo. È normale all’inizio sentirsi spaesati nell’utilizzarli, viste le diverse aree di visione. Il nostro consiglio è di concedersi un po’ di tempo per abituarsi a questo nuovo modello di occhiali, e di utilizzarlo all’inizio per piccole attività per poi aumentarne l’uso nell’arco delle giornate successive.

Gli esperti della visione di Ottica Vasari possono fornirti tutte le indicazioni necessarie per realizzare un paio di occhiali con lenti progressive ideale alle tue esigenze, con i materiali più resistenti, di qualità e che garantiscono la migliore resa possibile. E inoltre riceverai i consigli sulla migliore montatura per lenti progressive e come abituarti alla multifocalità nel più breve tempo possibile.