Un occhiale ovale per addolcire il contorno del viso e per ammorbidire il profilo, ma anche per avere un modello che le ultime tendenze danno tra i must have del 2019.

Gli occhiali da vista a forma ovale sono quelli che andranno per la maggiore nei prossimi mesi. Tra i brand più gettonati c’è Alain Mikli, modelli che garantiscono massimo comfort e una grande attenzione per l’arte, creatività e nuovi materiali.

Grace Jones per Mikli

I tratti distintivi di Mikli

I modelli del marchio fondato a Parigi nel 1978, e acquisito poi da Luxottica nel 2013, sono sinonimo di distinzione e provocazione, artigianalità, design unico e combinazioni di colori audaci per chi non teme di esprimere la propria personalità.

Ed è proprio dopo l’avvento sul mercato di Mikli che gli occhiali, considerati prima solo ausili per la vista, diventano un vero e proprio accessorio di moda.

telaio asimmetrico Alain Mikli

Le grandi collaborazioni del brand

Hanno collaborato con l’azienda francese stilisti come Jan Paul Gaultier, Jil Sander e Donna Karan, mentre artisti come Grace Jones e Elton John hanno indossato gli occhiali Mikli dando un’impronta ben decisa ai loro look. Tra gli occhiali Mikli passati alla storia il famoso telaio asimmetrico fotografato da Helmut Newton per Vogue nel 1983.

Negli anni il brand si è impegnato anche per regalare un’esperienza tattile e sensoriale delle opere d’arte a chi non poteva guardarle con gli occhi, mostrando una grande sensibilità verso gli ipovedenti. E ha avviato diversi  progetti anche con alcuni musei francesi, tra cui il Centre Pompidou di Parigi.