Scegliere un nuovo paio di occhiali e personalizzarli utilizzando la tecnologia. È possibile da oggi in appena 20 negozi in tutta Italia, e a Roma solo da Ottica Vasari in piazza della Repubblica 61. Tutto questo grazie a uno schermo interattivo di Luxottica, che regala un’esperienza incredibile, permettere di giocare e creare un paio di occhiali da sole in uno stile unico.

Schermo digitale per occhiali unici

I modelli firmati Ray Ban e Oakley saranno per la prima volta totalmente personalizzabili: colore, montatura, lenti, finitura delle aste, terminali, custodia e in più si potranno richiedere delle particolari incisioni. In questo modo si potrà quindi fare anche un regalo speciale a una persona, scrivendo sugli occhiali un messaggio che sorprenderà o un ricordo che si vuole indossare e portare sempre con sè. 

Lo schermo digitale Luxottica è un catalogo digitale, che consente di creare degli occhiali unici, di indossarli virtualmente e in modo realistico, grazie all’impiego della realtà aumentata e delle tecnologie di virtual mirroring. Una vera e propria trasformazione tecnologica per il mondo dell’eyewear con i negozi che diventano interattivi. 

Il mondo Luxottica

Il marchio leader nel design, produzione, distribuzione e vendita di occhiali negli ultimi anni  ha apportato nel settore dell’ottica delle innovazioni digitali uniche, un vantaggio per clienti e consumatori. Questo nuovo strumento è una sorta di smart shopper, con il cliente che quando entra in negozio trova una postazione virtuale e grazie al suo ottico di fiducia esplora il mondo Luxottica, con tutti i suoi brand e collezioni.

Il presidente di Luxottica Leonardo Del Vecchio ha sottolineato come «il digitale è il futuro del gruppo e dell’intero settore. Ci aspettano nuove sfide per poter stare al passo con i tempi e soddisfare consumatori che cambiano rapidamente i loro comportamenti e i loro linguaggi, influenzati dalle nuove tecnologie. In questa fase di trasformazione, vogliamo essere ancora più vicini ai nostri clienti ottici e continuare a investire per portare a tutti loro i vantaggi che solo l’innovazione digitale può garantire. La parola d’ordine è “personalizzazione” del prodotto e del servizio e con il digitale in negozio tutto questo diventa realtà».